Giovedì peggiora al Nord. Nuovo vortice depressionario nel weekend.



  • L'Italia sarà attraversata, tra giovedì e venerdì, da due perturbazioni, una Nordafricana e l'altra Atlantica.
    Quella Nordafricana coinvolgerà le regioni meridionali portando nuvolosità con qualche pioggia nelle coste tirreniche della Sardegna e Sicilia, per poi estendersi nella notte tra Calabria e Campania. Le temperature si manterranno al di sopra dei 21°C per via dei venti di Scirocco, richiamati dal centro depressionario.
    Quella Atlantica, invece colpirà le regioni del nord, in particolare al nord-ovest, dove sono attese forti precipitazioni e forti venti di Libeccio.

    Adesso vediamo nel dettaglio il tempo per domani e venerdì.
    Photo by: Antonino Visalli

    GIOVEDI' 2
    Il tempo sarà nel complesso soleggiato, ad eccezione di qualche passaggio nuvoloso nelle regioni centrali. All'alba sarà possibile intravedere banchi di nebbia nelle valli della Toscana e dell'Umbria. Nel pomeriggio il tempo peggiorerà con precipitazioni nell'Appennino abruzzese, Piemonte e in Lombardia. Il clima sarà decisamente mite su tutta l'Italia con temperature intorno ai 20°C. I venti di Libeccio saranno in rinforzo al Nord, Centro e Sardegna, mentre quelli di scirocco al Sud e in Sicilia a partire dalla notte. I mari saranno calmi o poco mossi in alcune regioni.

    VENERDI' 3
    In tutta l'Italia ci sarà il passaggio di nuvolosità irregolare. La perturbazione Atlantica arriverà al Nord e il tempo sarà prevalentemente instabile con piogge e temporali. Nel corso del giorno, poi, la perturbazione Nordafricana si avvicinerà nelle regioni meridionali e questa porterà piogge deboli sulle coste Tirreniche della Sicilia e Sardegna. Poi durante la notte, le precipitazioni si estenderanno tra Calabria e Campania. Le temperature saranno in diminuzione al Centro-Nord e stazionarie o in aumento al Sud. I venti saranno moderati sul Mar Ligure, Tirreno-Occidentale, Canale di Sicilia, Ionio e basso Adriatico. I mari saranno poco mossi in tutto il Paese, ad eccezione del Canale di Sicilia, in cui si prevede un rinforzo maggiore nelle isole di Linosa e Lampedusa.

    Il tempo per giovedì 2 e venerdì 3 maggio 2019

    Per il weekend si attende un notevole peggioramento perchè la perturbazione nordafricana tenderà a dare i suoi ultimi effetti e poi sabato notte si formerà un profondo vortice di Bassa Pressione nelle regioni centrali, che porterà un po' di freddo su tutta l'Italia. Per questi dettagli vi terremo aggiornati presto.



Windyty, S.E. - all rights reserved. Powered by excellent NodeBB
NodeBB & contributors, OSM & contributors, HERE maps